Please wait...
HomeForumInternationalItalianForza Italia! Come state amici?
Topic Rating:

Jump to
Members LoungeYour StatsSuccess StoriesPayment ProofsMember IntroductionGeneral TalkForo en EspañolCharla GeneralSoporte General y PagosInternationalPortugueseItalianFrenchGermanHindiUrduFilipinoIndonesianArabicRomanianTurkishRussianBulgarianHungarianPolishEx-Yugoslavia
Forza Italia! Come state amici?

Locked

#1 by marishella » Mon Mar 16, 2020 01:20

Ciao a tutti) come Piroscafo ha iniziato un topic , penso forse se vogliamo parlare in genere - è un topic utile, se no, scusate)

Pordenone - stiamo bene, niente panico, i negozi aperti(supermercati), non ci sono casi di Covid19, abbastanza tranquillo.
Auguro a tutti buona giornata !
marishella
Posts1,370
Member Since7 Jul 2017
Last Visit30 Nov 2021
Likes Given737
Likes Received828/510

#2 by paperina62 » Mon Mar 16, 2020 01:44

Provincia di Rovigo. Nel mio Comune fortunatamente tutto bene. Stiamo in casa, come tutti d'altronde.
Sono preoccupata per mio figlio e mia sorella. Sono operai e continuano a lavorare anche se i luoghi di lavoro non sono assolutamente in sicurezza
paperina62
Posts335
Member Since19 May 2015
Last VisitToday
Likes Given173
Likes Received81/61

#3 by piroscafo » Mon Mar 16, 2020 01:57

Io sto proprio vicino all'epicentro Alzano e Nembro provincia di Bergamo , mio padre abita ad alzano sta bene ed è tappato in casa , è un Cortile con vari appartamenti , ne sono gia morti 3 , lui ha 85 anni e molta paura.

Per me e mia moglie al momento bene , anche mia figlia e nipotina , invece il genero è in isolamento in un'altro paese
qua vicino , perche ha frequentato un'infetto , al momento sono morti 3 miei ex colleghi di lavoro e 2 miei conoscenti e amici .

Non il massimo della vita quindi

Teniamo duro e ogni tanto ci faremo compagnia anche qua

un abbaccio virtuale a tutti voi
piroscafo
Posts788
Member Since2 Dec 2016
Last VisitToday
Likes Given531
Likes Received201/169

#4 by AnnaItalia » Mon Mar 16, 2020 02:41

Io sto a Como, in Lombardia, la situazione non è delle migliori qui, abbiamo tanti casi positivi e una trentina di morti, tra loro alcuni medici. L'altro giorno è morto anche il mio ginecologo, 60anni. Già da 3settimane le scuole chiuse, quindi ho sia pc che tablet occupati da miei bimbi che hanno le lezioni online e videoconferenze con i compagni e le maestre (scuola elementare), e io faccio sopratutto la maestra dovendo scaricare e stampare il materiale e aiutarli con lo studio. Quando trovo tempo lavoro un po online.
Vivo in un quartiere tranquillo anche se non lontano dal centro e vicino all'ospedale, la maggior parte di miei vicini sono le persone anziane che nonostante i divieti continuano ad uscire quotidianamente per fare le file agli supermercati per prendere il latte e pane fresco... è difficile per loro cambiare le abitudini e poi soffrono molto la solitudine. Ci sono anche le file alle farmacie, non so cosa comprano li in continuazione, perché sia le mascherine che gel disinfettante sono esauriti da giorni.
Io esco solo quando è necessario, per esempio adesso devo uscire per portare il figlio più piccolo alla terapia, mentre lui sarà li faccio un po di spesa, perché la spesa online è bloccata e la portano solo agli anziani. Ci sono tanti controlli sia di polizia, carabinieri che di esercito, senza l'autocertificazione si rischia le multe.
Speriamo che questa situazione passi presto, anche se girano le voci che prima di fine maggio non sarà risolto nulla.

Andrà tutto bene!, un abbraccio virtuale a tutti!
Last edited by AnnaItalia » Mon Mar 16, 2020 07:40 » edited 1 time in total
AnnaItalia
Posts1,504
Member Since1 Apr 2019
Last Visit3 Dec 2021
Likes Given738
Likes Received664/479

#5 by Frankj71 » Mon Mar 16, 2020 07:20

Io abito in Calabria, provincia di Cosenza, alto Jonio. Non ci sono casi registrati nella mia zona, peraltro alcuni casi sono stati registrati a Catanzaro e Cosenza. Io e la mia famiglia stiamo bene. Si vive in un'atmosfera surreale. Speriamo di uscirne presto, ma sarà dura. Un abbraccio a tutti. Francesco.
Frankj71
Posts794
Member Since14 May 2016
Last VisitToday
Likes Given61
Likes Received319/248

#6 by vanhoegh » Mon Mar 16, 2020 15:44

piroscafo wrote: Io sto proprio vicino all'epicentro Alzano e Nembro provincia di Bergamo , mio padre abita ad alzano sta bene ed è tappato in casa , è un Cortile con vari appartamenti , ne sono gia morti 3 , lui ha 85 anni e molta paura.

Per me e mia moglie al momento bene , anche mia figlia e nipotina , invece il genero è in isolamento in un'altro paese
qua vicino , perche ha frequentato un'infetto , al momento sono morti 3 miei ex colleghi di lavoro e 2 miei conoscenti e amici .

Non il massimo della vita quindi

Teniamo duro e ogni tanto ci faremo compagnia anche qua

un abbaccio virtuale a tutti voi

Le notizie che arrivano dalla vostra zona sono terribili..ammetto che se vivessi lì avrei il terrore..
Tante persone morte sulla coscienza di questo governo incapace non eletto dal popolo..ma non voglio fare distinzioni destra sinstra..
Si potevano prendere provvedimenti subito ma molti hanno sottovalutato il virus..dovevano agire subito..e pure gli altri stati europei hanno agito tardi..manco un ultimo saluto si riesce a dare..è un film horror reale..
Ora pare che le misure prese a Codogno e vo abbiano dato qualche risultato concreto..speriamo di uscirne il più presto possibile..

Adesso c'è la quarantena a medicina e comincio ad avere paura visto che ci abito a 50 km..
Comunque ne usciremo..bisogna avere pazienza e resistere..Alessio.
vanhoegh
Posts280
Member Since14 Mar 2017
Last VisitYesterday
Likes Given31
Likes Received127/97

#7 by piroscafo » Thu Mar 19, 2020 07:08

Ciao a Tutti

Anche oggi un bollettino di guerra da noi a Bergamo

ogni giorno apri il giornale e vedi nella pagina dei morti , un conoscente , un amico ,un ex collega
al momento io e miei parenti non siamo stati toccati , ma la paura che prima o poi colpiscano anche noi aumenta
soprattutto i miei genitori e Zii anziani , comunque anche per noi più giovani non si sta tranquilli .

Il mio amico volontario della Crocerossa di Alzano Lombardo è in un ospedale di Milano intubato , la moglie ha detto che fanno loro come ospedale 2 telefonate al giorno per spiegare come sta e nient'altro , comunque è messo male
questo fa ancora più male , non puoi sapere nulla ed hai paura a rispondere al telefono perche non sai che notizia potrai avere.

Stiamo Attenti ad attenerci alle regole , poi se anche con quelle il Virus avanza sarà molto dura
Facciamoci forza

Un saluto a tutti

Marco
piroscafo
Posts788
Member Since2 Dec 2016
Last VisitToday
Likes Given531
Likes Received201/169

#8 by paperina62 » Fri Mar 20, 2020 03:23

:cry: non trovo le parole per dire come mi sento in questi giorni.
Speranza, è tutto quello che ho.
paperina62
Posts335
Member Since19 May 2015
Last VisitToday
Likes Given173
Likes Received81/61

#9 by azazelcaos » Fri Mar 20, 2020 06:15

avevo seguito l'andamento delle notizie e i numeri da fine gennaio, ho anticipato la quarantena di 15 giorni almeno rispetto alle decisioni ufficiali, quando ne parlavo mi prendevano per scemo.
azazelcaos
Posts726
Member Since13 May 2016
Last Visit30 Nov 2021
Likes Given365
Likes Received243/181

#10 by filippom » Fri Mar 20, 2020 07:05

azazelcaos wrote: avevo seguito l'andamento delle notizie e i numeri da fine gennaio, ho anticipato la quarantena di 15 giorni almeno rispetto alle decisioni ufficiali, quando ne parlavo mi prendevano per scemo.

l'avevo fatto anch'io poi però con il nuovo decreto ministeriale hanno messo l' obbligo della misurazione della febbre all entrata delle fabbriche cosa che dovrei fare io a una distanza massima di 60 cm con una mascherina chirurgica e un paio di guanti......per 3 giorni sono rimasto a casa ma adesso non so piu come fare...
filippom
Posts61
Member Since11 May 2015
Last Visit28 Nov 2021
Likes Given1
Likes Received11/11
Return to 'Italian' Forum     Return to the forums index
All times displayed are PST - Server Time: Dec 7, 2021 09:41:19 PST