Please wait...
HomeForumInternationalItaliancuriosità task
Topic Rating:

Jump to
Members LoungeYour StatsSuccess StoriesPayment ProofsMember IntroductionGeneral TalkForo en EspañolCharla GeneralSoporte General y PagosInternationalPortugueseItalianFrenchGermanHindiUrduFilipinoIndonesianArabicRomanianTurkishRussianBulgarianHungarianPolishEx-Yugoslavia
curiosità task

Locked

#1 by misskarlet » Thu Mar 13, 2014 03:51

Mi sono sempre chiesta una cosa: come fanno nelle task ad accertare l'indice di accuratezza? Mi spiego: se offrono questi "lavoretti" per verificare alcune informazioni, ma in realtà sono cose che già sanno visto che si accorgono se hai risposto in maniera sbagliata, cosa le fanno a fare? Avrebbe senso solo nelle domande iniziali di esempio ma in quelle effettive?? Mi chiedo appunto: se sanno che sbagli significa che sanno già il tutto quindi perchè ti pagano x dirglielo di nuovo?
misskarlet
Posts116
Member Since16 Jan 2012
Last Visit1 Dec 2021
Likes Given0
Likes Received15/13

#2 by JillianV » Thu Mar 13, 2014 04:13

misskarlet wrote: Mi sono sempre chiesta una cosa: come fanno nelle task ad accertare l'indice di accuratezza? Mi spiego: se offrono questi "lavoretti" per verificare alcune informazioni, ma in realtà sono cose che già sanno visto che si accorgono se hai risposto in maniera sbagliata, cosa le fanno a fare? Avrebbe senso solo nelle domande iniziali di esempio ma in quelle effettive?? Mi chiedo appunto: se sanno che sbagli significa che sanno già il tutto quindi perchè ti pagano x dirglielo di nuovo?

Credo di aver capito che le tasks funzionino in questo modo:

1) Privati e aziende si affidano alla piattaforma CrowdFlower e creano le tasks secondo le loro esigenze e secondo le informazioni che hanno bisogno di raccogliere.

2) In alcuni casi, parte della task arriva inizialmente solo ad utenti con accuracy alta o molto alta e questi hanno il compito di impostare le risposte.
A me ad esempio sono capitate tasks che chiedevano di cercare l'URL ufficiale di certe aziende e di motivare il mio risultato ("L'indirizzo e il nome corrispondono", ecc...). Il limite di lavoro per ogni utente di queste task era basso e non c'era accuracy, a CrowdFlower interessavano solo risposta e motivazione.

3) Una volta raccolte le risposte degli utenti con accuracy alta, CF passa a creare la vera e propria task e la diffonde agli altri utenti.

Gli utenti descritti nel secondo punto possono commettere errori, quindi la task arriva poi anche agli altri che possono confermare o correggere le risposte. Ecco perché CrowdFlower ha successo, perché hanno risposte e feedback da molti utenti e quindi le informazioni che ricavano sono il più precise possibili.


Non so se tutte le tasks funzionino così e non trovo spiegazioni che confermino questa mia teoria. Per esperienza ed intuito, credo sia plausibile però ;)
Last edited by JillianV » Thu Mar 13, 2014 04:34 » edited 2 times in total
JillianV
Posts4,895
Member Since22 Aug 2011
Last VisitToday
Likes Given1,840
Likes Received2,503/1,568
Return to 'Italian' Forum     Return to the forums index
All times displayed are PST - Server Time: Dec 4, 2021 09:25:47 PST